“Vivi in Verde”: campo estivo completamente nella natura, sui colli bolognesi

di Chiara Ferrari

“La Terra è dove sono le nostre radici. I bambini devono imparare a sentire e vivere in armonia con la Terra”, così diceva Maria Montessori, andando a rimettere al centro dell’educazione dei bambini, il ruolo della natura.

Con questo intento nasce VIVI in VERDE, ormai tredici anni fa, un campo estivo che ha fatto del legame e del rapporto fra i bambini che vi partecipano e la natura, il suo pilastro pedagogico fondamentale.

Siamo alla Casa del Paleotto, all’interno dell’omonimo parco alle porte di Bologna, una realtà in cui la natura si fa la principale educatrice.

Lasciandoci alle spalle la calura cittadina, decidiamo di salire una decina di metri lungo un sentiero sulla destra, e quello che troviamo sono i prati verdi, disponibili ad accogliere le nostre corse a perdi fiato e il nostro gioco libero.

Ad incorniciare questi prati che ci invitano a fare una corsa, il parco del Paleotto e i suoi alberi ci offrono anche ampi spazi di ombra, in cui goderci quel venticello leggero che viene ogni estate a trovarci, e questo (ma è un segreto) è il motivo per cui in città quel venticello è totalmente assente… è su al Paleotto che si sta divertendo con noi.

Come trascorreremo le giornate? La costruzione di capanne, l’orto biologico, le lezioni di cucina naturale sono tra le quotidiane attività del campo; lasciando poi spazio ai laboratori settimanali tra i quali: falegnameria, fotografia, musica, danze, disegno, ceramica, tiro con l’arco, passeggiate naturalistiche e per non farsi mancare il puro divertimento: giornate bagnate, caccia al tesoro, escursioni alla Grotta del Farneto e alla Riserva di Monte Adone.

VIVI in VERDE, dall’11 giugno al 27 luglio, è il campo estivo per i bambini e le bambine dai 6 agli 11 anni che hanno voglia di sporcarsi le mani, le braccia e le gambe, che desiderano giocare insieme vedendo valorizzate tutte le loro caratteristiche personali nello spirito dell’educazione libertaria e dell’outdoor education.

Quest’anno la parola chiave del campo è COSTRUIRE e l’abbiamo anagrammata così, per sintetizzare il nostro programma educativo:

C come COOPERAZIONE,

O come OSSERVAZIONE

come SPERIMENTAZIONE

T come TEMPO LIBERO DI QUALITA’

R come RISPETTO DI SE’, DEGLI ALTRI E DELL’AMBIENTE

U come UNICITA’ DI OGNI BAMBINO E OGNI BAMBINA

come INSIEME PER CRESCERE

R come RESPONSABILIZZAZIONE

E come ESPRESSIONE

 

Appuntamenti con gli educatori a Maggio: Venerdì 04/05/18, ore 16,00, Casa del Paleotto

Per informazioni e iscrizioni: paleotto@selenecentrostudi.it, www.casadelpaleotto.itwww.selenecentrostudi.it, 051.443494.

Annunci