Scopriamo l’Azienda Agricola Vinicola Biologica NUGARETO

Un grande progetto di “ripristino” ambientale. L’amore per una terra dalla storia antica. E l’impegno di uno dei maggiori soggetti economici del territorio bolognese. L’Azienda Agricola Vinicola Biologica NUGARETO è una realtà recente del panorama viticolo dei Colli bolognesi, nata dalla volontà di Manutencoop di preservare e sostenere il paesaggio agricolo collinare della provincia bolognese. I 100 ettari che compongono l’azienda non muovono esclusivamente dall’interesse di produrre vino autoctono e di qualità, ma da un più ampio progetto di “ristrutturazione” di un’area in abbandono. E così si eseguono considerevoli lavori di consolidamento della collina avendo come priorità il rispetto delle aree boschive, argine naturale alla erosione dei terreni collinari, si realizza di un uliveto di oltre 1000 piante ed un piccolo frutteto. La superficie vitata è di circa 15 ettari ed il vitigno più rappresentato è il Grechetto Gentile, comunemente noto come Pignoletto. Poi Sauvignon Blanc (utilizzato per il Bianco Bologna), Chardonnay (per lo Spumante), minime quote di Pinot Bianco e le varietà da rosso con Barbera, Cabernet Sauvignon e Merlot (per il taglio bordolese del Rosso Bologna). Il Grechetto resta il vitigno più importante per un duplice aspetto: anzitutto perché è autoctono – tanto che la zona dei Colli Bolognesi è l’unica ad avere la Docg per la sua produzione –  poi perché su questa varietà si sta concentrando la generale attenzione enologica. Il Pignoletto, oltre a essere il vino caratteristico di questo territorio, sta ottenendo numerosi apprezzamenti, non solo in Italia. Grandi sfide attendono questo prodotto delle nostre terre e per riuscire a vincerle l’impegno è teso a valorizzare la Denominazione di Origine Controllata e Garantita, permettendo di percepire la specificità del vino dei Colli rispetto ad altre zone di produzione. Per farlo è necessario rispettare la tradizione, l’ambiente, ma anche le tecnologie che oggi possono oggettivamente migliorare il prodotto senza snaturarlo. La scelta della NUGARETO, quasi scontata date le premesse, è stata quella di abbracciare il Metodo Biologico: massima cura della parte vegetale senza uso di prodotti sistemici ma unicamente fogliari, nessun diserbo chimico e una vinificazione che utilizza con criterio le tecnologie volte a conseguire una piena gradevolezza del prodotto, che resta lo scopo finale. Un vino che piace bere. Questo si traduce nel ritrovare nel bicchiere un prodotto autentico, che rappresenti la terra da cui proviene e la filosofia produttiva che ne è alla base. Curato per trasmettere un messaggio positivo di quel terreno, una virtuosa associazione fra espressione della terra e accuratezza dell’agire per dare un risultato che sia piacevole anche ricordare, che dia un’emozione e faccia stare bene.

 

Nugareto Società Agricola Vinicola

Via Nugareto 6 – Sasso Marconi (BO)

info@nugareto.it

Annunci