Rotolo di zucchine veg

di Angela Carreras – fotografia: Giulia Marone

 

 

Ingredienti:

Rotolo

500g di zucchine

200g di farina

50g di farina dei ceci

Acqua dei ceci (in barattolo)

Sale, pepe qb

Pizzico di bicarbonato

Ripeno

400g di carote

300g di maionese di soia (100g di latte di soia, 200g di olio di semi di girasole, un cucchiaio di succo di limone, due cucchiaini di senape, mezzo cucchiaino raso di sale)

Contorno

Ceci, Sale, pepe, origano (o spezie od erbe che preferite)

Olio evo

Procedimento

Apri un barattolo di ceci, scola i ceci mettili da parte e tieni l’acqua in un bicchiere in frigo. Lava le verdure, taglia le estremità e, in ciotole separate, grattugia prima le zucchine e poi le carote. Metti a scolare le zucchine per una ventina di minuti, poi aggiungi le farine, il sale, il pepe ed il pizzico di bicarbonato. Prendi l’acqua dei ceci dal frigo, dev’essere ben fresco, e montala a neve ben ferma con delle fruste. Aggiungi l’acqua dei ceci montata alle zucchine, senza farla smontare, girando il tutto dal basso verso l’alto. Stendi l’impasto di zucchine e farina su una teglia da forno, rivestita da carta forno, leggermente unta dall’olio evo. Accendi il forno a 180°. A temperatura raggiunta, inforna per 25/30 minuti. Nel frattempo fai saltare le carote grattugiate (con o senza cipolla, a scelta) in una padella con un pochino di olio evo.

Prepara la maionese. In un bicchiere alto e stretto metti il latte e tutti gli altri ingredienti, tranne l’olio da versare a filo mentre fai montare la maionese con un minipimer ad immersione, con il movimento della mano dal basso verso l’alto per incorporare aria.

Togli la teglia dal forno, fai raffreddare e capovolgi l’impasto su un’altra carta forno. Delicatamente togli la carta dall’impasto di zucchine, metti la maionese lungo tutta la superficie e poi le carote. Arrotola il tutto e lascia riposare qualche minuto. E gusta!

Perchè l’acqua faba o acqua dei ceci?

L’acqua faba è una scoperta recente per quanto riguarda l’uso in cucina vegana: ha la capacità di montare come fosse il bianco d’uovo, sostituendolo in tante ricette che solitamente lo richiedono, ad esempio le meringhe. La migliore acqua di ceci utilizzabile a questo scopo è quella “in latta”, ovvero quella di conservazione dei ceci in scatola (sempre bio) in quanto ha la percentuale di acqua e sostanze (nutritive) ideale per facilitare la montatura. Quindi, non buttate l’acqua di cottura, sperimentate!

Annunci