Magica acqua, dalla sorgente al rubinetto di casa

di Federica Fiorentino

AquaVita

Ma… è magia? Come funziona? Non è sempre facile dare risposte comprensibili ai principi fisici che muovono il pianeta, in particolare se parliamo di acqua, la molecola più importante per la vita sul pianeta e, di sicuro, una delle più anomale.

Così, capire il funzionamento dei dispositivi magnetici che si utilizzano per migliorare l’acqua di casa risulta piuttosto difficile senza sembrare “esoterici”, eppure funzionano. Lavorando a livello energetico, i minerali e i metalli preziosi presenti nei dispositivi più sofisticati, come il piccolo AquaVita, mandano impulsi vitalizzanti all’acqua. Questa ne risulta energizzata, vitale, ha un gusto decisamente migliore, è più delicata sulla pelle, mentre il calcare che essa trasporta non è più in grado di formare incrostazioni.

No, non è magia, questo fenomeno apparentemente inspiegabile è pura fisica. Gli impulsi magnetici trasmessi da AquaVita ripristinano il movimento delle molecole d’acqua, restituendole l’energia della sorgente, e riordinano le molecole di carbonato di calcio al suo interno, impedendo loro di aggregarsi sulle superfici a formare incrostazioni di calcare.

Il risultato è sorprendente e vantaggioso sotto molti punti di vista, anche quello economico.

L’acqua diventa più buona da bere, acquista la vitalità e la leggerezza dell’acqua di sorgente, consentendo così di evitare l’uso di acqua in bottiglia e ridurre l’uso di plastica. Grazie alla diminuzione della tensione superficiale, aumenta l’efficacia lavante, consentendo di risparmiare sull’uso dei detersivi fino al 30%. Il calcare non si forma più, resta una leggera polvere che si toglie con un dito e le vecchie incrostazioni spariscono, contribuendo alla salute e alla durata di caldaie ed elettrodomestici e semplificando molto le operazioni di pulizia.

Tutto questo è possibile grazie al vortice di frequenze creato dal piccolo dispositivo AquaVita, che può essere installato, senza bisogno di un tecnico, in pochi secondi e in pochi giorni dimostra tutta la sua efficacia, senza necessità di energia elettrica o di alcuna manutenzione e secondo un principio assolutamente naturale.

AquaVita può essere installato in casa, in appartamento o direttamente in pozzi o cisterne, ma anche in piscine o impianti di irrigazione agricoli, andando a migliorare l’acqua di tutto l’impianto senza ulteriori interventi e migliorando la salute e il benessere delle persone, degli animali e delle piante grazie ad un’acqua finalmente vitale.

Se vuoi saperne di più vai su www.embio.it/aquavita !