Frutta e verdura in cambio di mozziconi

di Maddalena Nardi

Davvero ben fatto e di grande impatto il progetto “5 kg di frutta e verdura per un pugno di mozziconi” lanciato nel mese di novembre da “La Valle delle Albicocche”, azienda biologica con poderi a Bagnacavallo (RA) e nella Valle del Santerno, in collaborazione con l’associazione Cambiavento di Imola.

Al 31 dicembre scorso sono stati ritirati 40,7 kg di mozziconi di sigarette.

Chi ha consegnato i mozziconi ha ricevuto in cambio frutta e verdura. E sono stati davvero tanti! 104 persone dalla provincia di Firenze a quella di Rovigo, da Bologna a Ravenna fino a Ferrara e Rimini.


Claudio Vecchi e il fedele cane Willy Wonka (nella foto) hanno pulito San Giovanni in Persiceto (BO) consegnando ben 7,5 kg di prodotto, a lui sono stati dati 108 kg di prodotti che, attraverso due strutture di volontariato, sono stati donati a famiglie in difficoltà del luogo.

Alcuni non hanno voluto nulla in cambio, mentre tanti hanno detto che continueranno la raccolta.

“Questa proposta, nata quasi per gioco – ci raccontano gli ideatori – ci ha portati a scoprire un mondo. Ricordiamo il giovane artista modenese, Matteo Zini, che produce opere partendo da materiale di scarto. Matteo ha ritirato quasi 15 kg di mozziconi per le sue opere, un bell’esempio di circolarità e riciclo dello scarto. Poco dopo Matteo abbiamo conosciuto Oreste Marmo di Torino. Nel capoluogo piemontese lui e altri stanno raccogliendo mozziconi con il progetto APRM (Adotta un posacenere per riciclare mozziconi). Oreste e la sua azienda, Tetra, hanno seminato posacenere per Torino. Oggi grazie ad Oreste e la Tetra il nostro progetto “Per un pugno di mozziconi” sta andando oltre i presupposti iniziali. Ci stiamo avviando al riciclo dei mozziconi di sigarette. Nelle prossime settimane effettueremo la prova di Carbonizzazione idrotermale per la quale utilizzeremo i restanti kg di mozziconi e quelli che continuerete a portarci, perchè la raccolta continua!
Per i 5 kg di frutta e verdura chiediamo almeno 500 gr. di mozziconi.”

Per aderire alla campagna scrivete a info@lavalledellealbicocche.it