Focaccia deliziosa con erbe fresche e fiori di sambuco

di Elisabeth De Souza Nunes, Chef di cucina e pasticcera bio vegana

Ingredienti: 
700 g di farina di farro e un altro po’ per l’impasto, 25 g di lievito di pasta madre secco o 100 g di pasta madre, 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva, 2 patate piccole tagliate a pezzettini e ben cotte e la sua acqua di cottura.
Sale q.b. , 2 cucchiai di erbe fresche a piacere (erba cipollina, basilico, timo, ecc.) da mescolare nell’impasto, rosmarino, salvia, maggiorana, 2 tazze da tè di fiori di sambuco appena raccolti, acqua quanto basta, 1 cucchiaino di malto.

Preparazione:
Sciogliere il lievito in poca acqua tiepida con il malto e lasciare riposare per 15 minuti. Disporre metà della farina a fontana sulla spianatoia e versare il lievito al centro insieme alle patate, un po’ d’acqua della cottura delle patate, 1 cucchiaio d’olio, il sale (poco per non rallentare la lievitazione), le erbe.
Lavorare l’impasto che deve rimanere abbastanza umido per poter lievitare meglio.
Formare una palla, coprirla con 1 telo inumidito con acqua tiepida, e lasciare lievitare per almeno 2 ore in un luogo tiepido e senza correnti d’aria.

Trascorso il tempo, riprendere l’impasto e lavorarlo un’altra volta, aggiungendo l’altra metà della farina, le erbe scelte, i fiori di sambuco, e ancora un po’ di acqua tiepida. Rimpastare fino ad ottenere un impasto molto morbido e elastico. Stendere l’impasto con le mani in una teglia unta con un po’ d’olio extra vergine di oliva. Fare pressione sul’impasto steso con la punta delle dita in vari punti in modo che rimangano le impronte e condire con 2 cucchiai d’olio, il sale e le erbe che avete scelto.
Lasciare lievitare sopra il forno acceso a 180/190°: 1 ora se si è usato il lievito di pasta madre secco oppure 3 ore se si è usata la pasta madre fresca.
Infornare per 20 minuti circa.
Deve essere dorata appena sopra. Bellissima da fare con i bambini. Sentirete la meravigliosa sensazione di calore che trasmette il movimento dell’impastare!

 

Annunci