Camera da letto: consigli per l’ambiente più importante della casa

di Rosita Baraldi, Consulente di Feng Shui Scientifico-Intiuitivo

Dal tempo dei tempi l’uomo ha ricercato un luogo protetto in cui potersi sentire al sicuro nel momento per lui più delicato, quello del sonno. La casa stessa nasce per far fronte a questa esigenza, ossia per proteggerci quando abbandoniamo il controllo, ci lasciamo andare e diventiamo quindi altamente vulnerabili.

E’ molto importante riposare bene, esistono molti studi che confermano quanto sia benefico e rigenerante per l’intero organismo un sonno profondo.

Purtroppo non è così scontato al giorno d’oggi raggiungere un alto livello di rilassamento, le cause sono svariate, ma in gran parte riconducibili alla presenza di stimoli forti che tengono in allerta il nostro animale interno. La camera da letto è la stanza deputata ad accogliere la funzione del riposo, è quindi l’ambiente più importante della casa e deve essere quello maggiormente protetto, accogliente, morbido, curato, per trasmettere alla nostra parte più profonda l’informazione di sicurezza e di dolcezza. Materiali caldi come i tessuti e i legni naturali sono l’ideale per arredare questa stanza, forme semplici e senza spigoli, colori caldi e non troppo vivaci per farci sentire protetti come in un delicato abbraccio.

E’ molto importante anche la disposizione della camera, in particolare la collocazione del letto che dovrebbe avere la testata appoggiata ad un muro, se possibile interno e non confinante con apparecchiature elettriche in particolare il frigorifero che resta sempre acceso, mentre assolutamente da spegnere il sistema Wi-Fi.

Evitare di collocare il letto sotto a travi o mensole incombenti e di avere in sua prossimità spigoli di altro genere; anche la presenza di elementi attivanti come televisore, grandi specchi, fontane, quadri e oggetti molto vistosi o dai contenuti forti, contribuisce a generare stimoli Yang che tengono viva l’attenzione e quindi rendono più difficile il rilassamento.

Un altro elemento a cui prestare attenzione è la direzione del letto, occorre specificare che la sua funzione è Yin, a letto ci si rilassa, si recuperano le energie e ci si riconnette alle radici, è quindi importante la posizione della testa, cioè quella che ci si trova alle spalle (passato); mentre quando siamo svegli e attivi ossia in situazioni Yang ad esempio sul lavoro, è più importante considerare la direzione che ci troviamo di fronte, ossia quella collegata al futuro.

Circa la direzione, quindi della testa del letto, viene storicamente ricercato il nord per via dell’allineamento con il campo magnetico terrestre che agirebbe sul ferro dell’emoglobina agevolando il ritorno venoso, ma esistono molte altri aspetti da considerare.

In generale dormendo con la testa a Nord si ottiene un sonno profondo, ottimo per chi soffre d’insonnia, ma non ottimale per persone già molto tranquille. La testa a N-E stimola sogni e incubi, l’Est porta dinamicità è quindi sconsigliato per persone nervose, ma può essere ottimo per i bambini. Il Sud è la direzione del max dello Yang quindi molto attiva è più difficile raggiungere un sonno profondo. L’ Ovest è una direzione molto calma può essere indicata per gli anziani. Le variabili sono molteplici, nel Feng Shui esistono direzioni più o meno favorevoli in relazione a specifiche caratteristiche personali che si possono valutare con uno studio specifico in base alla data di nascita. Vi invito ad ascoltarvi e a lasciar spazio al vostro animale interno che saprà scegliere forme, materiali, colori nonché la disposizione ottimale dell’ambiente più importante della casa.

Arredamenti Baraldi

Curiamo molto la Camera da Letto, Legno Massiccio, Finiture Biologiche, Forme Organiche come quelle di Madre Terra.

Le nostre testate sono arrotondate verso l’alto, con curvature morbide che assomigliano alla forma dell’Aura, come un respiro che si espande e ci accoglie delicatamente.

Ogni persona è unica e merita un letto unico, disegnato e realizzato su misura.