Bando ecobonus per la sostituzione di veicoli commerciali inquinanti

La Regione Emilia-Romagna mette a disposizione delle micro, piccole o medie imprese due milioni di euro per incentivare la sostituzione dei veicoli commerciali leggeri N1 più inquinanti con veicoli a minore impatto ambientale

BENEFICIARI: le imprese in possesso dei seguenti requisiti:
a) classificate come micro, piccole e medie imprese (MPMI);
b) proprietarie di un autoveicolo di categoria N1 e N2, da destinare alla rottamazione, appartenente a una delle seguenti categorie ambientali: autoveicolo di classe pre-euro – diesel; autoveicolo di classe Euro 1 – diesel; autoveicolo di classe Euro 2 – diesel; autoveicolo di classe Euro 3 – diesel; autoveicolo di classe Euro 4 – diesel;
c) aventi sede legale o unità locale in un comune della Regione Emilia-Romagna.
CONTRIBUTO: l’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto, proporzionale alla massa del veicolo e al sistema di alimentazione, limitatamente alla gamma di veicoli N1 e N2 secondo la tabella sottostante.
VEICOLI GIA’ ROTTAMATI: le imprese potranno indicare in domanda anche veicoli di proprietà già rottamati a far data dal 01/01/2018.

DOMANDE: fino alle ore 16.00 del 15 ottobre 2019.

A gennaio erano già 256 le domande presentate.

La classifica del più alto numero di manifestazioni di interesse è guidata dalla Provincia di Bologna (68), che precede nell’ordine Parma(56), Rimini(32), Forlì-Cesena (24), Modena(23), Reggio Emilia (19), Ravenna (17) e Ferrara (7). Fanalino di coda Piacenza, con sole 6 domande. Nella lista compiano anche le Province di Lucca e Milano, entrambe con 2 richieste, perché gli incentivi sono aperti alle ditte che hanno sede legale in un Comune dell’Emilia-Romagna, anche se operano fuori regione.

Il commento

“La rottamazione dei veicoli commerciali ha registrato un ottimo avvio – ha dichiarato l’assessore regionale all’Ambiente, Paola Gazzolo -, grazie al lavoro di concertazione svolto con i Comuni, le associazioni di categoria e del coinvolgimento delle case produttrici. La misura continuerà nel 2019 e il bilancio del prossimo anno, deliberato ieri in Assemblea Legislativa, mette a disposizione 5 milioni di euro per estendere i contributi anche ai mezzi privati: proseguiamo con determinazione nell’impegno per un’aria più pulita”.

 

Info: bandoecobonus@regione.emilia-romagna.it 

Web: www.ambiente.regione.emilia-romagna.it

 

Annunci