Appuntamenti e Corsi

Le donne che erediteranno la terra

Postato il

Aiutaci a fare luce, accendiamo insieme i riflettori sul teatro sociale a Minerbio.
Con il tuo aiuto, nel mese di marzo 2018, potremo accendere i riflettori di Palazzo Minerva per mettere in scena la rassegna Le donne che erediteranno la terra. Quattro giovani e premiate attrici rappresenteranno storie di donne, le donne che erediteranno la terra perché più dotate per affrontare l’epoca grandiosa e terribile che ci è data in sorte, perché sanno sacrificarsi, guardare lontano, prendersi cura della terra e dell’uomo, che non sono immortali. Per riuscirci però abbiamo bisogno anche del tuo contributo.

Noi del Comune di Minerbio per la prossima stagione teatrale abbiamo intenzione di realizzare una rassegna di teatro sociale. Siamo infatti fortemente convinti che la rappresentazione teatrale costituisca la più alta forma di conoscenza delle questioni umane, capace di fondere riflessioni e passioni, storia e visione, individuo e collettività, reale e fantasia, concretezza e utopia.

Abbiamo deciso di raccogliere i fondi necessari per realizzare la rassegna Le donne che erediteranno la terra attraverso una campagna di crowdfunding perché siamo convinti che il teatro debba essere un luogo accogliente e inclusivo per tutti, dove si possa stimolare il dialogo e il confronto. Questa campagna è quindi l’occasione per raccogliere i contributi di tutte le persone che condividono con noi la stessa visione del teatro. Il tuo aiuto sarà infatti determinante, non solo dal punto di vista economico. Ci interessa infatti anche conoscere la tua opinione su quello che stiamo proponendo, e in particolare ci interessano le tue idee che possano diventare uno stimolo per i futuri progetti da realizzare a Palazzo Minerva.

Con il tuo sostegno potremo ampliare l’offerta e la qualità artistica e culturale della prossima stagione teatrale di Palazzo Minerva, proponendo anche un biglietto d’ingresso particolarmente ridotto, che permetta alla più vasta porzione di pubblico di assistere a rappresentazioni dedicate a tematiche sociali coinvolgenti ed attuali.

Se ci aiuterai a marzo 2018 partirà così la prima rassegna del teatro sociale di Palazzo Minerva. Sostieni il progetto, aiutaci con il tuo contributo ad accendere i riflettori su Le donne che erediteranno la terra.

Ci sono ancora solo 10 gg per aderire al crowdfunding (mancano meno di mille euro!) su Idea Ginger >

Annunci

FESTIVAL Bologna Benessere

Postato il Aggiornato il

16 e 17 settembre 2017

A INGRESSO GRATUITO, dalle 10 alle 20 all’interno del Giardino del Baraccano e delle sale del Quartiere S. Stefano a Bologna. Anche in caso di maltempo.

Molte le conferenze, banchetti espositivi e punto ristoro bio.

Scarica il programma completo in PDF >

Il numero di settembre di VIVERE SOSTENIBILE a Bologna

Postato il Aggiornato il

E’ il tempo di riflettere sull’impatto che tutti noi, con le nostre scelte quotidiane, abbiamo sulla terra che ci ospita. Partiamo da quello che di Sano, Etico e Sostenibile si può fare: dall’alimentazione più consigliata, alle proposte di benessere che il territorio ci offre, sempre guardando alle novità e alla realtà che ci circonda. Dopo tanto caldo e l’estate più asciutta degli ultimi anni, dopo aver consumato ancora prima, come italiani, le risorse che la terra ci dona (quest’anno l’earth overshoot day è cascato 10 gg prima dello scorso anno, un motivo ci sarà!), cambiare vuol dire agire salvaguardando la vita stessa, per garantirla alle generazioni future. Buona lettura del numero di settembre di VIVERE SOSTENIBILE a Bologna, n.42 – Speciale Sano, Etico e Sostenibile. Vi aspettiamo al SANA, fiera di Bologna dall’8 all’11 settembre 2017 – pad. 16 (Vegan Fest).

 

Per ricevere GRATUITAMENTE via email il pdf del mensile Vivere Sostenibile scrivi a info@viveresostenibile.net, saremo felici di tenerti aggiornato.

VIVERE SOSTENIBILE a Bologna luglio e agosto

Postato il Aggiornato il

Il numero estivo di VIVERE SOSTENIBILE ci racconta di ozio, sì ma creativo, di progetti e di vacanze ecologiche, consapevoli, di scelte sostenibili, di ricette fresche e a impatto zero, di condivisione, di riscoperte di luoghi vicini immersi nel verde che pochi conoscono, anche se sono a pochi passi dal centro città. E allora torniamo a stupirci, a rilassarci per davvero, a leggiamo, a camminare, a curare le piante in modo naturale, a scoprire quello che madre terra ci dona, sempre in abbondanza!
Buona lettura e buona estate.

 

Per ricevere GRATUITAMENTE via email il pdf del mensile Vivere Sostenibile scrivi a info@viveresostenibile.net, saremo felice di tenerti aggiornato.

DIAMOCI UNA MANO, il 3 giugno a Bazzano (BO)

Postato il

Esperienza di crescita condivisa tra operatori del benessere

SABATO 3 GIUGNO ore 14,30-18,30

Rocca di Bazzano, Sala dei Giganti

 

Spesso gli operatori e le operatrici olistiche si trovano sol* davanti alla soluzione di problemi legati all’esercizio della professione.

Una professione che non ha alcun riferimento normativo, alcuna tutela e neppure un ruolo riconosciuto nell’ambito della difesa della salute.

Questa “solitudine” ci rende fragili, poco propensi alla collaborazione e accresce gli sforzi necessari per raggiungere sicurezza, credibilità, reddito adeguato.

E questi non sono certamente gli unici scogli che un* professionista del settore deve superare.

Eppure ognun* di noi è espert* in relazione d’aiuto, ha strumenti per il potenziamento della crescita personale, e li usa anche per il proprio sviluppo.

Proviamo ora a immaginarci disponibili a sommare le nostre esperienze e i nostri strumenti per metterli al servizio della crescita del mondo olistico.

 

DIAMOCI UNA MANO è una proposta e insieme una sfida.

Sfidiamo noi stess* a mettere in pratica, per noi e tra di noi, ciò che sappiamo essere l’essenza stessa della nuova era che avanza e di cui ci consideriamo portavoce: una società collaborativa, aperta, non concorrenziale, che accresce il proprio valore valorizzando ogni individuo che la compone, e mettendo in comune le risorse per il raggiungimento di scopi condivisi.

Non ci mancano né conoscenze, né esperienze.

Occorre solo la volontà di provare.

Facciamolo sabato 3 giugno alla Rocca di Bazzano!

 

Info e programma e contatti: www.versoilmondonuovo.net/diamociunamano

Il numero di giugno di VIVERE SOSTENIBILE

Postato il

L’ambiente questo dimenticato… se ne ricorderanno perdavvero i grandi del mondo a riunione questo mese a Bologna? Considerazioni e speranze si uniscono, sempre restando consapevoli, scegliendo fiori con cui nutrire corpo e anima e andiamo scoprendo app per la mobilità sostenibile, così come l’evoluzione dell’Impresa Alimentare Domestica che ora si può fare, o dove portare i nostri bimbi in questa estate ormai alle porte. E viaggiamo, sì viaggiamo, tra le passioni di chi fa birra artigianale, di chi coltiva rispettosamente e con cura la terra, alla scoperta di utopie realizzate, come quella del paese spagnolo di Marinaleda, dove la pace, il senso civico, la condivisione e il lavoro sono una realtà tangibile… il tutto seguendo un nuovo amico: il NANO ECOLO, imparate a conoscere la sua curiosità e la sua simpatia, siamo certi vi conquisteranno!
Buona lettura del numero di Giugno di VIVERE SOSTENIBILE a Bologna.

Per ricevere GRATUITAMENTE via email il pdf del mensile Vivere Sostenibile scrivi a info@viveresostenibile.net, saremo felice di tenerti aggiornato.

Il numero di maggio di VIVERE SOSTENIBILE

Postato il

Vivere Sostenibile a Bologna – Maggio 2017 – n.39

Con Maggio arriva il tempo di gelati, delle rose e delle idee per le vacanze!
“Diventiamo eretici e coraggiosi”, riflettiamo sul nostro modo di fare turismo, cogliamo spunti per un’alimentazione sana, per un benessere diffuso, mai scordando le trasformazioni che la terra sta subendo e con essa noi che la abitiamo. Nuovi modi di coltivare, di amare gli animali e di collaborare tra uomini. Questo è quello che vi raccontiamo, nel numero di maggio di Vivere Sostenibile a Bologna, n. 39!
Buona lettura.

Per ricevere GRATUITAMENTE via email il pdf del mensile Vivere Sostenibile scrivi a info@viveresostenibile.net, saremo felice di tenerti aggiornato.