ènostra: la cooperativa che promuove la transizione energetica dal basso

I soci produttori di ènostra valorizzano la loro elettricità 100% rinnovabile in eccesso vendendola alla cooperativa e diventando motori del cambiamento.

ènostra produce e fornisce elettricità 100% rinnovabile, sostenibile ed etica a famiglie, imprese e organizzazioni del terzo settore. Una parte dell’energia della cooperativa proviene dai 13 impianti collettivi di proprietà delle socie e dei soci: due eolici e 11 fotovoltaici dislocati su tutto il territorio italiano. Una seconda parte, in sempre maggiore crescita, proviene dai soci produttori selezionati, possessori di impianti eolici, fotovoltaici o idroelettrici, che vendono la loro energia in eccesso a ènostra, la quale a sua volta la distribuisce ai soci cooperatori a prezzi in linea con il mercato. La restante parte viene acquistata sul mercato elettrico da altri produttori italiani di energia rinnovabile certificata (Garanzia di Origine – GO).

Attualmente, ènostra conta 31 soci produttori, tutti possessori di impianti fotovoltaici.

Imprese, aziende agricole, agriturismi, enti parrocchiali, società di energia rinnovabile o di altri settori: i soci produttori di ènostra sono realtà che producono energia solare sfruttando le superfici dei loro tetti e vendono il loro surplus alla cooperativa (al momento in Italia solo le persone giuridiche possono vendere l’energia in eccesso, per cui questa opzione non è possibile per i piccoli produttori domestici).

Stipulando un contratto di compravendita coi soci produttori, ènostra si occupa dell’immissione dell’energia nel sistema elettrico e della sua distribuzione ai soci. La cooperativa funge quindi da punto di incontro tra domanda e offerta: è l’intermediario di un sistema di condivisione di energia rinnovabile certificata e partecipata, secondo un modello di chiusura del cerchio tra produzione e consumo.

ènostra si interfaccia con soci produttori di impianti che non danneggiano il territorio e non speculano sulle comunità, prediligendo imprese etiche che condividono il suo modello e che rispettano i criteri di sostenibilità negli ambiti ESG(environment, social and governance). La cooperativa dedica grande impegno alla ricerca dei nuovi soci produttori, per assicurarsi che siano in linea con i suoi valori di sostenibilità ambientale e sociale. Si accerta quindi di collaborare con imprese che, ad esempio, non siano state sanzionate per comportamenti scorretti, che non partecipino a progetti di estrazione e sfruttamento di fonti fossili e che non abbiano comportato un forte impatto ambientale a causa della costruzione dell’impianto.

Perché un’azienda deve diventare socio produttore di ènostra? Innanzitutto per compiere un’azione etica. Conferire il proprio surplus energetico a ènostra significa far parte di una realtà che promuove il passaggio ad un modello energetico basato su fonti di energia rinnovabili, sulla partecipazione e sulla tutela dell’ambiente e dei diritti.
Scopri di più sul parco produzione di ènostra e su come candidarsi per diventare soci produttori sito www.enostra.it

ènostra coop
Energia 100% rinnovabile, etica e sostenibile
www.enostra.it | info@enostra.it | 800.593.266




Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...