Natale sicuro con il tuo cane

di Catherine Ratajczak Guidi, educatore cinofilo

Il Natale è un periodo particolare per noi umani ma anche per i nostri amici a quattro zampe. Per fare sì che sia solamente un bel momento di festa conviene seguire alcuni accorgimenti, specialmente se c’è un cucciolo curioso in casa.

 

L’albero addobbato è il simbolo del Natale. Bisogna assicurarsi di sistemarlo in una zona sicura, lontano da tende, mobiletti o oggettistica preziosa. La sua base deve essere particolarmente stabile per evitare una caduta se il cane si avvicina per dare un’annusata o se ci prende contro scodinzolando. Pensate alla coda felice di un labrador, tanto per fare un esempio!

Se volete prendere un albero vero, tenete presente che abeti e pini contengono resine e oli leggermente tossici per i cani, mentre gli aghi se ingeriti possono provocare problemi gastrointestinali.

Per quanto riguarda gli addobbi meglio evitare le decorazioni in vetro e scegliere materiali antiurto. Anche le ghirlande classiche con i loro colori sgargianti andrebbero evitate perché contengono sostanze chimiche nocive per gli animali.

Per ovvi motivi non usiamo biscotti o soggetti in cioccolato per decorare l’albero!

 

Le candele rendono l’atmosfera natalizia unica ma vanno posizionate lontano dalla portata del nostro amico. Inoltre vanno accese solo in nostra presenza. Lo stesso discorso vale per le luce elettriche. Vanno staccate quando lasciamo il cane da solo in casa e i fili vanno protetti. Il cane può benissimo prenderli in bocca per giocare e rischiare di prendere una scossa.

Se non si è sicuri del comportamento del proprio animale, si eviterà di lasciare i pacchetti regalo a portata di bocca. Scatole grandi e piccole, carta, nastri colorati sono delle attrattive da non sottovalutare. Anche nel cane adulto la curiosità può prendere il sopravvento sull’autocontrollo!

 

Ricordate che le piante tipiche del periodo natalizio (stella di Natale, pungitopo e vischio) sono potenzialmente tossiche. Valutate quindi sia la loro presenza in casa vostra, sia il loro posizionamento.

 

Per quanto riguarda il cibo, cioccolata, caffè, alcolici, ossa di pollame, uva e uvetta, noci, sono cibi vietati per evitare brutte sorprese. Allo stesso modo tutti i cibi speziati e grassi che mangiamo noi durante le feste non fanno bene ai cani. Non siate quindi tentati di darne un po’ al vostro amico perché è Natale anche per lui. Non ne vale la pena. Dategli piuttosto qualcosa di adatto a lui e ne sarà ugualmente felice!

 

Infine il periodo di Natale è spesso sinonimo di visite di familiari e amici. Non tutti i cani amano la confusione e la compagnia rumorosa. In questo caso trovate un posto appartato e più tranquillo in casa dove mettere la cuccia di Fido e dove lui potrà sistemarsi senza stressarsi eccessivamente.

Se invece il vostro amico è molto socievole ed è un tipo da “più siamo, meglio è”, il problema non si pone e parteciperà con gioia insieme a voi a tutti i festeggiamenti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...