Campagna Crescendo insieme: dal seme alla sovranità alimentare

AMKA Onlus avvia un progetto innovativo che mira a garantire un percorso di sviluppo a 5 comunità guatemalteche partendo da un’azione semplice: piantare alberi.

Il Petén è una delle regioni più povere del Guatemala, con una forte presenza indigena e una situazione socio-economica, che risente fortemente degli effetti della sanguinosa guerra civile, terminata con gli accordi di pace del ’96. In queste aree, l’83% dei bambini presenta forme di malnutrizione cronica e il reddito medio è al di sotto della soglia di povertà.
AMKA Onlus è attiva nella cooperazione internazionale da oltre 15 anni; dal 2009 collabora con 5 comunità indigene del Petén portando avanti progetti di sostegno alla popolazione, con focus specifici sulla sicurezza alimentare e la lotta all’analfabetismo. Con il progetto “Creciendo Unidos” – in italiano “Crescendo insieme” – AMKA vuole intervenire per risolvere problemi specifici, attraverso la garanzia della sicurezza alimentare, lo sviluppo del reddito e la tutela dell’eco-sistema locale, applicando un approccio innovativo.


Il progetto prevede il raggiungimento di ambiziosi obiettivi: piantare 15.000 alberi da frutto; realizzare un vivaio agroforestale; organizzare training all’interno delle comunità beneficiarie; acquistare terreni agricoli e aiutare, così, i campesinos a combattere il sistema del latifondo.
Il progetto inizierà, dunque, con la piantumazione di alberi da frutto. Perchè partire dagli alberi? Perchè donare alle comunità gli alberi da frutto significa garantire loro un triplice beneficio: economico, sociale e ambientale.
Gli alberi diversificano la produzione agricola, aumentano la produttività delle altre colture e proteggono il campesino dalle fluttuazioni del mercato. Tutto ciò, unito alla possibilità di coltivare nuovi terreni gestiti in modo comunitario, riduce la precarietà e migliora il tessuto sociale di queste realtà. Infine, la trasformazione delle monocolture di mais in “boschi alimentari” aumenta la biodiversità di questi sistemi e la loro resilienza
nei confronti dei cambiamenti climatici.
Per avviare il progetto è necessario un investimento di 21.000 euro. 10.500 euro sono stati stanziati da AMKA Onlus, i restanti 10.500 debbono essere raccolti entro il mese di luglio 2018 attraverso delle azioni mirate; per questo AMKA ha lanciato una campagna di crowdfunding dedicata al progetto sulla piattaforma gofundme. Tutti possono sostenere il progetto con donazioni piccole o grandi, ogni contributo è fondamentale per il raggiungimento dell’obiettivo.
“Da oltre un anno lavoro come volontario presso AMKA per dare forma e sostanza al progetto Creciendo Unidos. Siamo una squadra, un gruppo di giovani che ci credono davvero in quello che fanno, siamo degli entusiasti che vogliono fare la propria parte per rendere questo mondo un posto più giusto. La gente del Petén ha bisogno di questo progetto e noi abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti per realizzarlo. Confidiamo nella
contagiosità del nostro entusiasmo e nel contributo di tante persone”, con queste parole Valerio Frattura – esperto fortestale, volontario di AMKA e coordinatore del progetto – ha commentato l’avvio delle attività.
Per contribuire al progetto con una donazione: https://www.gofundme.com/creciendo-unidos

Per maggiori informazioni sul progetto contattare AMKA al numero 06.64760188 – amka@assoamka.org

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...