A Bologna tra pochi giorni la 4^ Conferenza Nazionale Passivhaus

testata_quarta_conferenza_passivhausUno stato dell’arte ed un approfondimento tecnico e scientifico in materia di edifici ad altissima efficienza energetica e di strategie sulle politiche ambientali in atto. 15 relatori, 23 aziende espositrici, oltre 600 iscritti.

Si terrà a Bologna il prossimo 19 Novembre la quarta edizione della Conferenza Nazionale Passivhaus organizzata e promossa dall’Istituto ZEPHIR Passivhaus Italia.

La Conferenza, alla cui organizzazione sta partecipando attivamente anche l’Associazione IG Passivhaus Emilia-Romagna, dopo Milano e Torino giunge a Bologna, nella prestigiosa cornice del CNR – Area della Ricerca del capoluogo regionale.

L’evento è patrocinato dal Passivhaus Institut di Darmstadt e riconosciuto valido per la formazione continua dei professionisti da parte di Architetti, Geometri, Ingegneri e Periti.

A far gli onori di casa il Direttore dell’Istituto Zephir – Passivhaus Italia, Dott. Phys. Francesco Nesi, unico certificatore italiano per lo standard Passivhaus, accompagnato da un gran numero di professionisti e operatori del settore, nazionali e internazionali, fra cui l’Ing. Giovanni Fini, docente universitario e già Dirigente del Comune di Bologna, l’imprenditore Ing. Alberto Sterza, inventore del progetto RoadTO2020, il Prof. Andrea Gasparella dell’Università di Bolzano e, non ultimo, Norbert Lantschner, Presidente ClimAbita Foundation nonché ideatore del protocollo CasaClima e profondo conoscitore delle tematiche ambientali e dell’efficienza energetica degli edifici.

Tema della Conferenza sarà uno sguardo a 360° sullo stato dell’arte in materia di edifici ad altissima efficienza energetica ed NZEB, con focus tematici su casi reali e best practices presenti in Italia ed Europa. Alle relazioni si accompagneranno diverse aziende leader del settore che, nell’area espositiva appositamente predisposta, daranno modo ai partecipanti di toccare con mano la qualità dei componenti e dei materiali che caratterizzano una Passivhaus.

La Conferenza, completamente gratuita ed aperta a tutti gli interessati, si approssima a raggiungere il tetto delle 600 presenze, risultato di assoluta rilevanza per quello che molti definiscono, probabilmente a torto, un settore di nicchia del comparto edile.

 

L’evento si svolgerà a Bologna il 19 novembre 2016 presso il C.N.R., Area della Ricerca.

Info: www.zephir.ph/index.php?id=conferenza_nazionale_passivhaus

 

L’ORGANIZZATORE

L’Istituto Zero Energy and Passivhaus Institute for Research, in sigla ZEPHIR, nasce a Pergine Valsugana (TN) nel 2011 prendendo origine da un gruppo di realtà attive da più di un decennio nel settore delle costruzioni a risparmio energetico. ZEPHIR, accreditato dal Passivhaus Institute di Darmstadt come unico partner di riferimento in Italia per Passivhaus, si pone come obiettivo primario la divulgazione scientifica del concetto Passivhaus in Italia e nei Paesi mediterranei conciliando lo standard mitteleuropeo con i climi caldi, nei quali diventa sempre più importante tener conto degli aspetti del raffrescamento passivo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...