I gusti etici e sani proposti da Acquolina

Postato il Aggiornato il

di Stefania Fontanarosa e Paolo Ferrari – info@acquolina.org
ACQUOLINAAccoglienza, condivisione, scambio, allegria e musica, ecco cosa si è respirato alla festa del 3 luglio al Parco Trombetti, nei pressi del DLF di Bologna. Organizzata e promossa dall’associazione I Colori del Navile che opera su un territorio dove è molto sentita la difficoltà di integrazione, questa è stata una bella occasione dove il cibo ha fatto da collante alla serata. Un corridoio di colori espressi attraverso il gusto, tante pietanze diverse tra loro, accattivanti e invitanti per tutti coloro che hanno provato ad assaggiarle. E per noi della Gastronomia Acquolina di Via delle Fonti, 82/D-E Bolognapartecipare è stata una bella esperienza che si lega idealmente con la settimana equosolidale, creata come ogni anno nel nostro negozio a giugno, dove, con materie prime provenienti da mercati solidali, abbiamo cercato di avvicinare tutti a sapori di altri mondi, aprire la mente ad altre possibilità culinarie e con il gusto, la disponibilità al “diverso”.

Un filo conduttore con i più festosi ed interessanti giorni dell’anno, dal 26 al 28 agosto, con il BOETICO VEGAN FESTIVAL, dove siamo uno dei punti di ristoro. Una manifestazione ormai alla terza edizione, che dà una possibilità di avvicinarsi ed entrare in un mondo che è sempre più in evidenza, quello vegan, attraverso il quale avere il modo di conoscere e condividere esperienze diverse: etica, spettacoli, conferenze e tanto buon cibo.

 

Ecco una ricetta per 8 persone che fa incontrare tradizione ed innovazione:
20160627_130111-WEBLASAGNA DI SEMOLA CON FAGIOLINI E POMODORINI

 

Per la pasta: 300 gr di semola, 10-12 foglie di basilico, un pizzico di sale e acqua calda per avere un impasto morbido ma compatto.

Per il condimento: 300 gr di pomodori ciliegini, 400 gr di fagiolini, 400 gr di passata di pomodoro, 400 gr di besciamella vegetale, olio evo, sale e pepe.

Lessate i fagiolini e nel frattempo tagliate a metà i pomodori, disponeteli in una teglia oliata, salateli e cuoceteli in forno a 100 gradi per 40 minuti. Sminuzzate grossolanamente il basilico ed unitelo alla semola con il pizzico di sale. Impastate con l’acqua calda e lasciate riposare.

Preparate la salsa di pomodoro e la besciamella. Stendete la sfoglia in strisce sottili e cuocetele poco per volta in acqua salata leggermente. Disponete in una teglia rettangolare strati “bianchi” di pasta, besciamella e fagiolini, alternati a strati “rossi” con la pasta, la salsa di pomodoro, la besciamella e i pomodorini. Per ultimo lo strato deve essere bianco e ultimato con fagiolini e qualche pomodorino e besciamella.
E adesso forno: 180 gradi per 30-40 minuti.
Una meraviglia di sapori, per TUTTI i golosi, una vera integrazione di gusti!

www.acquolina.org/index.html

VivereSostenibile-BO-Sett-2016-5

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...