SOTTOSOPRA Laboratorio creativo per i ragazzi del Quartiere Savena

Postato il

Grazie a “Collaborare è Bologna” e in collaborazione con il Quartiere Savena, ha preso il via il progetto SOTTOSOPRA. Il progetto, rivolto a ragazzi e ragazze dagli 11 ai 18 anni, è un vero e proprio laboratorio creativo finalizzato alla realizzazione di una performance urbana da donare alla cittadinanza. SottoSopra, ideato e coordinato da Roberta Zerbini, direttrice artistica della Compagnia EkoDanza, utilizza i linguaggi artistici della scena contemporanea attraverso il coinvolgimento degli artisti della Compagnia: dalla danza contemporanea al teatro fisico, dalla street-dance alla musica. È prevista la partecipazione non solo del Quartiere Savena come istituzione, ma anche di diverse realtà del territorio: i centri giovani di Quartiere (Centro Anni Verdi), il laboratorio musicale di Villa Mazzacorati, la parrocchia Don Bosco e il servizio dell’Educativa di strada. Il progetto, gratuito per i partecipanti, ricerca nella diversità una reale risorsa creativa per la comunità. Le performances saranno presentante nei mesi di maggio e giungo in diverse feste di strada e nel territorio. Il laboratorio rivolto a venti ragazzi del Quartiere, si svolge presso le sale studio del Selene Centro Studi, via Pietro Gubellini n°7 e nelle strade e piazze adiacenti.

Per maggiori informazioni: www.selenecentrostudi.it

ARRIVA IN EMILIA-ROMAGNA IL TRENO VERDE DI LEGAMBIENTE E FERROVIE DELLO STATO ITALIANE

Postato il Aggiornato il

Il 20 e 21 MARZO in sosta al binario 6 OVEST della STAZIONE CENTRALE
DI BOLOGNA con il Treno Verde ci sarà anche Vivere Sostenibile!

TAGLIO DEL NASTRO CON I CAMPIONI DELL’ECONOMIA CIRCOLARE LUNEDÌ 20
ALLE ORE 11

_L’economia circolare al centro del nuovo viaggio del convoglio
ambientalista per un modello di sviluppo economico sostenibile e innovativo_

COME OGNI ANNO SPAZIO AL MONITORAGGIO SCIENTIFICO SULL’INQUINAMENTO
ACUSTICO E ATMOSFERICO.

TUTTE LE NOVITÀ DELL’EDIZIONE 2017 SUL SITO WWW.TRENOVERDE.IT

CITTADINI E STUDENTI, COME SEMPRE, POTRANNO SALIRE A BORDO DEL TRENO
VERDE PER VISITARE LA MOSTRA DIDATTICA E INTERATTIVA ALLESTITA
ALL’INTERNO DELLE QUATTRO CARROZZE che avranno come filo conduttore
l’economia circolare. Nella PRIMA CARROZZA chiamata “_La linea
retta” (è finita)_ si analizzano gli impatti dell’economia
lineare e i vantaggi dell’economia circolare. Ci sarà inoltre un focus
specifico sul pacchetto dell’economia circolare e su quello italiano
e, a bordo della prima carrozza, chi vorrà potrà sottoscrivere il
Manifesto dell’Economia Circolare di Legambiente.

La SECONDA CARROZZA “_Quelli che chiudono il cerchio_” sarà dedicata ai “Campioni
dell’economia circolare”, suddivisi per ambito tematico: rifiuti
(riciclo, recupero, gestione), industria, imballaggi provenienti da
raccolta differenziata tra cui quelli in acciaio, energia, edilizia,
design, spazio laboratori, agricoltura, spreco alimentare,
amministrazioni pubbliche, start Up e ricerca.

La TERZA CARROZZA “_Il cerchio perfetto del riciclo_” sarà
dedicata interamente a Ecopneus, in prima linea nel recupero e riciclo dei
pneumatici fuori uso. Si tratta di una delle buone pratiche a livello
nazionale ed europeo e sarà raccontata attraverso installazioni,
monitor e percorso mostra interattivo.

Infine la QUARTA CARROZZA _“Cittadinanza circolare: riparo e
condivido” _offrirà una sorta di vademecum per il cittadino,
indicando quello che si può fare per consumare meno e meglio. Spazio
poi alle migliori esperienze di riuso nate dal basso, ai piccoli
laboratori di riparazione di oggetti, alle esperienze di sharing di
prodotti e servizi e ai vantaggi che danno in termini ambientali,
economici e sociali. Come sempre la quarta carrozza ospiterà di tappa
in tappa le varie conferenze, i laboratori, gli aperitivi e le
attività pomeridiane. Il Treno Verde e la mostra saranno aperti dalle 8,30 alle
14.00 per le scuole prenotate dalle 16,00 alle 19,00 per il pubblico.

In concomitanza con il Treno Verde 2017, LEGAMBIENTE E FERROVIE DELLO
STATO ITALIANE PROMUOVONO UNA _CALL FOR IDEAS_ DAL TITOLO “CI
MUOVIAMO PER L’AMBIENTE”, RISERVATA AI GIOVANI DAI 18 AI 30 ANNI. Obiettivo
raccogliere idee, spunti e progetti per migliorare la raccolta
differenziata dei rifiuti anche nelle stazioni e a bordo dei treni,
attraverso la sensibilizzazione degli utenti e proposte concrete per
ottimizzare questo servizio in ambito ferroviario. Al vincitore del
contest Trenitalia offrirà un anno di viaggi nella regione di
residenza. Per partecipare al contest è sufficiente consegnare un
elaborato, cartaceo o digitale, a bordo del Treno Verde di Legambiente
e FS Italiane, durante le varie tappe in calendario.

Sole, terra, effetto-serra

Postato il

Il Comune di Monzuno 
con la collaborazione dell’Associazione CastelMerlino, invita la cittadinanza il 18 MARZO 2017, ore 15:30 a INCONTRO a botta e risposta “Sole, terra, effetto-serra”

con Robert Jennings

Professore Ordinario di Fotobiologia, Università degli Studi di MilanoSocio dell’Accademia Nazionale dei Lincei alla Sala consiliare del Comune in occasione dell’inaugurazione dei locali ristrutturati.

Piccolo buffet offerto dalla Coop Reno

Non mancate!

La differenza TERRANOVA

Postato il

Nessun additivo, nessun filler, nessun legante

I supplementi funzionano solo grazie ai loro principi attivi, allora, perché dobbiamo ingerire anche tutta una serie di additivi e altre sostanze non naturali contenute nei nostri integratori alimentari?
Terranova è una delle pochissime aziende di integratori alimentari in tutto il mondo che evita completamente l’uso di additivi utilizzando unicamente ingredienti naturali al 100% e di origine puramente vegetale.
“Abbiamo un forte desiderio di creare un ‘porto sicuro’ per i consumatori, per chi vuole gestire seriamente la propria salute e anche per coloro che hanno fatto una scelta di vita vegana.” – dice Stephen Terrass, fondatore di Terranova e una delle principali autorità, a livello europeo, nel campo della medicina naturale, con particolare attenzione sulla scienza nutraceutica e botanica.

Molti dei vegetali e degli ingredienti ricchi di fitonutrienti utilizzati in Terranova sono crioessiccati (liofilizzati freschi), metodo che protegge e mantiene tutta la potenza delle piante, la loro l’integrità biochimica ed anche la loro attività enzimatica. Infatti, il profilo biochimico di una pianta liofilizzata fresca, assomiglia molto al profilo della pianta fresca originale, ma in una concentrazione assai maggiore, a causa della rimozione del contenuto di umidità della pianta. In altre parole, gli ingredienti vegetali liofilizzati di Terranova sono una versione molto concentrata della pianta fresca originale.

Da dove proviene gran parte delle materie prime utilizzate da Terranova?
In seno alla regione boscosa ai piedi dell’imponente Mount Hood nell’Oregon, USA, si estendono su 36,4 ettari le superfici agricole di Eclectic Institute, il fornitore di Terranova di piante da coltura biologica e selvatica. Questo fornitore si è dedicato alla coltura biologica già quando negli USA ed in Europa tale tipo di agricoltura era ancora in fasce. Anche oggi continua a porsi nuovi standard: per tutte le piante la raccolta avviene manualmente e nel periodo in cui il loro valore curativo e nutritivo è al massimo, la coltivazione avviene in aree incontaminate e svolgendo tali attività si continua a mantenere inalterato l’equilibrio dell’ecosistema. Subito dopo la raccolta le piante vengono sottoposte al processo di crioessiccazione, pertanto vengono congelate immediatamente con l’azoto liquido e liofilizzate entro 30 minuti.

Grazie al potente impatto sinergico con il Magnifood®, i liofilizzati di piante fresche amplificano profondamente il loro effetto… e questo è il tesoro di Terranova!

Ma cos’è il complesso Magnifood®?
Il Complesso Magnifood® è un’innovazione brevettata da Terranova, che sostituisce gli eccipienti e permette al prodotto di funzionare meglio secondo natura. Nel predisporre le singole linee degli integratori alimentari (per ogni integratore vi è un complesso Magnifood® personalizzato), particolare attenzione viene dedicata alle proprietà nutricinetiche dei componenti delle piante. Per ottenere il migliore effetto fisiologico, ciascun micronutriente deve essere assorbito perfettamente, distribuito, eventualmente metabolizzato, e deve collaborare nei normali processi fisiologici; nessun micronutriente agisce da solo: deve partecipare a numerose interazioni sinergiche con gli enzimi, con i co-fattori e con altre sostanze nutrienti.

Mentre il Magnifood® è un’articolata innovazione scientifica, le sue origini sono profondamente radicate nei principi olistici. All’interno di ogni complesso Magnifood®, il matrimonio tra scienza e olismo produce un delicato equilibrio ed una profonda sinergia.

Terranova fondata nel 2008 da Stephen Terrass MRNT, stringe oggi una partnership con Forlive srl per la distribuzione esclusiva nel territorio Italiano e offre attualmente oltre 50 integratori nutrizionali e botanici completamente adatti sia a vegetariani che vegani, portando avanti una filosofia di benessere etico.

Benvenuti nel futuro dei supplementi!

Per info: FORLIVE srl (distributore unico per l’Italia)
www.forlive.com – tel. 0543-818963

Regala un albero a donne per te importanti!

Postato il

8 MARZO: Per la festa della donna, fai un gesto inconsueto!

Blossoming tree, vector illustration
Blossoming tree, vector illustration

Regala un albero a donne per te importanti!

In questo modo sosterrai i progetti che Foreste per Sempre porta avanti in Madagascar, in particolare contribuirai a rigenerare una foresta in una delle zone più povere e più a rischio del mondo, il Madagascar dove Foreste per Sempre già da molti anni sta contribuendo a conservare la biodiversità con ricadute e miglioramenti anche nella vita delle persone nelle aree rurali più abbandonate.

Ecco come partecipare:

http://www.forestepersempre.org/fps/sostieni/8marzo.html

Sboccia la primavera con VIVERE SOSTENIBILE!

Postato il

Vivere Sostenibile a Bologna marzo 2017 n. 37

VS-LUGLIO-AGOSTO-2015bis

Fiori, sorrisi, letture, appuntamenti, passeggiate, fotografie… tante le suggestioni per questo numero di Marzo di VIVERE SOSTENIBILE a Bologna! Scelte alimentari, ma anche per l’arredamento, che siano in linea con l’ambiente e la bellezza, che sempre bene fa. All’interno lo speciale BIO COSMESI e BAMBINO NATURALE, con consigli, ricette di autoproduzione e di accorgimenti utili per noi e per i nostri piccoli. Tra le novità: il primo dei Libri di VIVERE SOSTENIBILE, una collana per lettori “speciali”. E’ “La sostenibile leggerezza del viaggio” guida-diario per un turismo sostenibile, di Eliana Lazzareschi Belloni, edito da Impressioni Grafiche. Buona lettura, quindi, e buon inizio primavera!

Per sfogliarlo gratuitamente on line basta clikkare sull’immagine a fianco, Buona lettura!

Per ricevere ogni mese il pdf di VIVERE SOSTENIBILE a Bologna gratuitamente, scrivi a info@viveresostenibile.net

Salvataggio rospi 2017!

Postato il

VS-LUGLIO-AGOSTO-2015bisIl rospo comune (Bufo bufo) abitualmente non vive in acqua; stagni, laghetti, pozze, invece, diventano indispensabili per la riproduzione, in quanto la deposizione delle uova può avvenire solo in acqua. In località Castel dell’Alpi è presente un’importante colonia di rospi, un tempo molto numerosa, oggi purtroppo in forte calo, soprattutto a causa del traffico veicolare: purtroppo la strada provinciale SP60 si interpone tra i siti di dimora abituali e il sito di riproduzione costituito da un laghetto, appunto a valle rispetto alla strada.

Perciò, quando i rospi iniziano a migrare verso il laghetto, sono costretti all’attraversamento della strada provinciale, con le conseguenze che vi lascio immaginare.
Il nostro intervento consiste letteralmente nel far attraversare la strada ai rospi: raccolta degli esemplari che si affacciano sul ciglio della strada e loro graduale traslocamento nel vicino stagno, luogo di riproduzione.
Il periodo interessato dalla migrazione non è al momento prevedibile poiché il fenomeno è determinato da specifiche condizioni meteo-climatiche locali (temperatura, umidità, venti). I dati degli anni passati ci permettono tuttavia di ipotizzare che la migrazione si verificherà nel periodo tra il 15/20 marzo e il 10 aprile, negli orari tra le 20:00 e le 23:00.
Per saperne di più sugli anfibi e per iniziare l’organizzazione degli interventi di salvataggio, ci troviamo venerdì 24 febbraio, alle ore 20.30, al centrosociale Malpensa (a San Lazzaro di Savena, via Jussi 33).
Invitate chiunque abbia a cuore la sopravvivenza dei rospi!