I letti a soppalco regolabili di Cinius

Postato il

rising_up1Desideri sfruttare la camera da letto in tutta la sua altezza ma non vuoi affrontare i costosi e complicati interventi di muratura?
Con i letti a soppalco di Cinius tutto ciò diventa molto più semplice!
Nato per chi ha l’esigenza di ottimizzare al massimo lo spazio disponibile, il Letto a Soppalco Rising va oltre la semplice razionalizzazione degli spazi: essendo regolabile in altezza elettricamente, si ha libero accesso alla zona sottostante il letto quando questo è sollevato.
Le colonne vanno dal pavimento al soffitto, pertanto il Letto a Soppalco Rising è posizionabile in qualsiasi punto della stanza.
In legno massello di faggio lamellare, viene realizzato sempre su misura.
Il Letto a Soppalco Rising è ideale per gli ambienti con soffitti alti meno di 310cm (in caso contrario, si consiglia il “Letto a Soppalco Yen”).
Come supporto per il materasso vengono utilizzati i Tatami, con il vantaggio di:
– essere calpestabili;
– essere altamente traspiranti;
– fornire un notevole isolamento termoacustico;
– essere facili da pulire;
– rendere più semplice il rincalzo delle lenzuola.
Consigliamo la “Scala Modulare a Cubi” (di altezza standard 120cm, personalizzabile su richiesta), la quale avrà la doppia funzione di garantire un comodo accesso al letto e di fungere da libreria o da contenitore/cassettiera.
rising_down1La massima potenzialità del Letto a Soppalco Rising si esprime quando si progetta un soppalco “da parete a parete”.
In tal caso, le colonne risultano rasenti i muri e non ostacolano lo spazio sottostante.
Solo il Letto a Soppalco Rising – esclusiva Cinius – è in grado di trasformare una stanza dalla notte al giorno!

  • In legno massello di faggio lamellare
  • Regolabile in altezza elettricamente
  • Disponibile su misura
  • Materie prime pregiate
  • Disponibile in legno grezzo o in varie colorazioni
  • Trattamento con oli impregnanti naturali atossici.

Trovate questa bella soluzione abitativa e tanti altri spunti presso l’esposizione del negozio Cinus di Via A. Righi, 13/b – Bologna (Tel 051-228348).
Orari: da Lunedi a Giovedi: 10:00 – 13:30, 15:30 – 19:30; Venerdi e Sabato: 10:00 – 14:00, 15:00 – 19:30. www.cinius.com

 

Cambiando educando

Postato il

Maria Montessori e i nidi d’infanzia oggi

Presentazione del Quaderno CADIAI

invito-Quaderno21.indd

Giovedì 1 dicembre 2016 Ore 16.00
Sala B Torre Legacoop
Viale Aldo Moro 16 Bologna

Scarica il programma completo >

Vivere Sostenibile Dicembre, speciale Natale è Sostenibile!

Postato il Aggiornato il

VS-LUGLIO-AGOSTO-2015bisEccoci arrivati all’inverno! Mancano pochi giorni, ma il freddo sta già iniziando a spogliare la natura attorno a noi. Con l’inverno però arriva anche il periodo più caldo dell’anno: il Natale! Questo numero di Vivere Sostenibile vi porta alla scoperta dei regali e delle ricette buone per la terra e per l’ambiente, con un occhio speciale per i bambini e le cause benefiche che possiamo sostenere. Che sia quindi un Dicembre di consapevolezza, unita alla gioia dello stare insieme. Buona lettura di Vivere Sostenibile.

Per ricevere ogni mese gratuitamente il numero in pdf, scrivi a info@viveresostenibile.net

Clikka sulla copertina per sfogliare gratuitamente il numero di dicembre di VIVERE SOSTENIBILE a Bologna.

C’era una volta la letterina…

Postato il Aggiornato il

di Sara Bassi, Cooperativa Sociale Campi d’Arte

Uno dei gesti rituali di preparazione al Natale era la letterina indirizzata a Gesù Bambino, e la si scriveva per chiedere scusa di aver disubbidito alla mamma e al papà, non per chiedere i regali. Sì perché anche se era indirizzata a Gesù, in realtà chi la riceveva era proprio il papà. “La nascondevamo sotto il piatto della minestra” – racconta un’amica di quei tempi – “e lui avrebbe dovuto trovarla dopo aver mangiato il primo. Mi ricordo che ogni anno si divertiva a stuzzicarci e diceva con la mamma: “Oggi non cambio piatto eh, mangio tutto qui, anche il secondo!” Io guardavo la mamma delusa perché così avrebbe visto la lettera solo una volta finito di mangiare. Una volta scoperta, il papà la leggeva forte a tavola davanti a tutti e ci faceva i complimenti” questo il ricordo di chi, prima dell’avvento di Babbo Natale (che sarebbe arrivato solo dopo con la famosa bevanda americana), era abituato a scrivere la consueta letterina di Natale, piena di brillantini e buone intenzioni…Tradizione quasi scomparsa ai nostri giorni… ma perché non provare a recuperarla?? Un’occasione per fermarci, magari tutti, non solo le bambine ed i bambini, a riflettere sulle nostre relazioni nelle nostre famiglie, e cogliere l’occasione per fissare su un foglio, nero su bianco, le nostre buone intenzioni e riprovare a dirci semplicemente grazie, scusa o ti voglio bene…Piccoli passi per migliorare se stessi…e il mondo! Così questanno il Laboratorio della Cooperativa Sociale Campi dArte, inizia le tradizionali aperture natalizie al pubblico con un laboratorio per bambini di creazione di Letterine di Natale.

Domenica 27 novembre dalle 16,00 alle 17,30 presso la sede della nostra Cooperativa in Via della Cooperazione 11/B a San Pietro in Casale (BO) i bambini potranno realizzare le loro speciali letterine di Natale con tanti differenti materiali … e magari i grandi potranno divertirsi insieme a loro! Dalle 14,30 alle 18,30, sempre nella stessa sede, il Laboratorio Manodopera sarà aperto per la vendita: saranno disponibili i calendari dell’Avvento e svariate proposte per il Natale realizzate dalla nostra Cooperativa Sociale. Gli articoli natalizi vengono progettati e realizzati presso il Laboratorio di San Pietro in Casale, da persone che ogni giorno operano insieme, oltre le differenze e le disabilità, per realizzare prodotti di qualità.

Vi aspettiamo allora il 27 Novembre e nelle successive aperture natalizie!

www.campidarte.it

San Pietro in Casale (Bo), Via della Cooperazione 11/B tel. 051 6661575

(Laboratorio gratuito, consigliamo la prenotazione a info@campidarte.it)

Co-creiamo la sostenibilità: un workshop per aziende, imprese e commercianti interessate alla sostenibilità

Postato il

Martedì 29 novembre, dalle 14:30 alle 19:30 presso il Museo Ebraico di Bologna si terrà il Workshop organizzato da CNA Bologna e Ecipar Bologna nell’ambito del progetto “La sostenibilità, il nostro centro”.

logo_sostenibilita2L’incontro è rivolto a 15 imprese interessate a caratterizzarsi e valorizzarsi per le loro scelte sostenibili. Durante il workshop saranno forniti strumenti e buone pratiche per intraprendere o potenziare la sostenibilità ambientale del proprio business.

Per partecipare è necessario iscriversi entro lunedì 28 novembre compilando il form online.

Che “senso” ha la natura?

Postato il

In occasione della Festa degli Alberi, Percorsi RiCreAttivi propone un percorso sensoriale, ad occhi bendati, assolutamente sicuro, adatto a tutti: bambini, famiglie e perfino adulti non accompagnati!

Scopriremo insieme, attraverso i sensi, le somiglianze e le differenze tra quanto di naturale ed artificiale ci circonda, per vivere un’esperienza che donerà un “senso” diverso al modo di vedere il mondo, soprattutto la natura con la quale stiamo perdendo il contatto.

Senza occhi si ha una percezione del tutto diversa del mondo e di quello che c’è intorno, si fa esperienza diretta delle possibilità del proprio corpo, della sensazione che questo ha nel gustare, ascoltare, toccare, annusare determinati elementi. Questa esperienza sarà quindi un modo per capire che c’è altro al di là degli occhi, per vedere con la pelle, per ascoltare con il naso, per sentire con la lingua.

Gli appuntamenti sono:

sabato 26 novembre presso la “Gabbia dei leoni” ai Giardini Margherita dalle 10 al tramonto la versione “Quercia”, più ampia e articolata

sabato 3 dicembre dalle 15,30 alle 19,30 all’erbario della Coop in Piazza dei Martiri, versione “Bonsai”, adattata rispetto allo spazio disponibile ma comunque molto interessante da sperimentare!

mg_9044

Gli eventi sono inseriti nella FESTA DEGLI ALBERI 2016. La Festa degli alberi è una manifestazione promossa dal Comune di Bologna e l’organizzazione ed il coordinamento è a cura della Fondazione Villa Ghigi.

Il programma completo è consultabile su http//www.comune.bologna.it/festadeglialberi

 

Per info www.percorsiricreattivi.com

percorsiricreattivi@gmail.com

Giuliana   349 0739559

Costanza  348 8837206

Detergente Naturale Multiuso: un passo verso un mondo più “green”

Postato il

di Alessandro Torretta

Immaginate un mondo più verde: senza decine di detersivi diversi che ingombrano gli armadi e riempiono la nostra casa di sostanze chimiche e senza il timore che i prodotti utilizzati per pulire siano in realtà dannosi per la salute e per l’ambiente perché pieni di tensioattivi e composti organici volatili.
Utopia? Non più, grazie al Detergente Multiuso della linea di prodotti Eco Nano Green Project, totalmente naturale e facilmente biodegradabile, ossia ecosostenibili. Questo prodotto è realizzato sfruttando tecnologie innovative per la raffinazione e il trattamento degli estratti naturali vegetali quali: aloe vera, calendula, menta piperita, valeriana, tiglio, amamelide, lavanda, rosmarino, salvia e timo, che, opportunamente processati, risultano molto efficaci nella pulizia e “capaci” di migliorare le superfici e le fibre.
Un prodotto sicuro al 100%, del tutto privo di derivati animali ed esente da rischi di allergie o irritazioni.
14963126_1849136931981426_5213508180569429593_nIl Detergente Naturale nella sua versione super concentrata si presenta come una piccola bustina di soli 30grammi, ma non fatevi ingannare, é davvero multiuso! Provatelo per lavatrice, bucato a mano, pavimenti; come detergente per mobili, vetri, auto, camper; ancora, come detergente per bagno, ceramiche, cucina, acciaio, tessuti; e pure come efficace smacchiatore!
Tanti prodotti diversi con così poco ingombro: la formula super concentrata garantisce un enorme risparmio di spazio e denaro!
Come si usa? Semplice, basta diluire il Detersivo naturale multiuso a km0 secondo le modalità indicate sulla confezione, e con 1 bustina si ottengono in pochi minuti:
Lavatrice/ bucato a mano: 44 lavaggi;
Igienizzante/ sgrassatore: 22 flaconi da 750 ml;
Molti detergenti naturali si professano biologici, ma ben pochi possono vantare le certificazioni del Detergente Multiuso Eco Nano Green:
certificazione biologica BIOCERT ITALIA
certificazione vegana VEGANOK.
Il detersivo naturale ecologico, super concentrato e multiuso a km 0 piace non solo a vegani ed ecologisti convinti, ma anche a persone attente alla propria salute e rispettose dell’ambiente, infatti:
è a “km0”, ovvero ha il 97% di emissioni di CO2 in meno rispetto ai comuni detersivi
ha elevata biodegradabilità: in sole 48 ore si degrada il 99% del prodotto e in meno di 20 gg si ha la completa degradazione.
Non vedete l’ora di provarlo anche voi? Visitate il nostro sito o cercate il Detergente Multiuso in uno dei tanti punti vendita (l’elenco completo è disponibile su http://www.detergentenaturale.com).